Archivio della categoria ‘Notizie dal mondo’

Guidatore designato parte il SAFE DRIVER

Da L’eco di Bergamo del 30 ottobre 2014:

Divertirsi sì, ma senza dimenticare la sicurezza. Per questo verrà promosso, a partire da venerdì 31 ottobre, il progetto del «Safe Driver».
In poche parole si tratta di un accorgimento che da tempo viene utilizzato con successo anche in altri Paesi: un guidatore designato che, per quella serata, non berrà alcolici, accompagnando così a casa in sicurezza tutti gli amici.

Il progetto fa parte delle le iniziative messe in campo per «Notti in sicurezza», a tutela della prevenzione dei comportamenti a rischio legati al divertimento notturno. Il progetto è stato presentato nella sede dell’Asl di Bergamo e le iniziative sono promosse in collaborazione con diversi enti, associazioni e istituzioni.

Dai primi di novembre, poi, al via il “progetto taxi” , che prevede corse a tariffe agevolate nel fine settimana, dalle 21 alle 6 per giovani, donne, ma anche over 65.

È stata inoltre pensata la diffusione di un codice etico sul tema dell’alcol e un coinvolgimento diretto dei locali nel sistema di allerta rapido, con la compilazione di una scheda per la rilevazione dei consumi di alcolici e di situazioni di eventuali nuove criticità legate all’uso di sostanze. Inoltre sarà attivata una formazione specifica per il personale dei servizi di pronto soccorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Merc. 29 ott.: conferenza stampa Tavolo prov.le Notti in sicurezza

Care Amiche/ci
vi invito a partecipare alla conferenza stampa “Notti in Sicurezza”, che è un progetto al quale Atena ha partecipato nella  programmazione, nella
attuazione e nel sostegno economico.
La nostra partecipazione è importante.
A presto.
La Presidente
Ambra Finazzi Bergamaschi

Gentilissimi,

siamo lieti di ricordarVi l’appuntamento fissato per la CONFERENZA STAMPA del Tavolo provinciale “NOTTI IN SICUREZZA”, programmata per MERCOLEDI’ 29 OTTOBRE 2014
alle ORE 11.30 in Sala Lombardia – piano terra della SEDE ASL  di Via Gallicciolli, 4  in BERGAMO.
L’evento (continua…)

Safe driver

I giovani contro l’alcol al volante Saranno le sentinelle sulla stradaDa L’Eco di Bergamo di Lunedì 27 ottobre 2014
I giovani contro l’alcol al volante
Saranno le sentinelle sulla strada

I giovani scendono in strada per far capire ai loro coetanei l’importanza di mettersi al volante senza aver assunto sostanze alcoliche.

L’iniziativa, chiamata «Safe driver», è promossa dall’Asl in collaborazione con polizia stradale, Croce rossa italiana, Associazione genitori Atena, Cooperativa Itaca, Rotary club centenario Dalmine, Rotaract Club città Alta, Discoteca Bolgia, con l’obiettivo sottolinea Andrea Noventa del Dipartimento delle dipendenze dell’Asl «di diminuire il numero di guidatori che lasciano i locali con alcolemia al di sopra di zero e col tempo ridurre gli incidenti alcol correlati».

Un progetto (continua…)

Una intervista al Dottor Cavallaro Ospedale San Raffaele

da BergamoNews del 27 ottobre 2014
L’INTERVISTA
Il dottor Roberto Cavallaro, primario della Disease Unit per i Disturbi Psicotici dell’Ospedale San Raffaele, risponde ad alcuni quesiti emersi dal dibattito tra i nostri lettori su un articolo di denuncia di una 20enne bergamasca che aveva assistito all’arrivo della cannabis nella propria compagnia.

Un bicchiere o una canna?

“Dannosi per i giovani:
rischiano la dipendenza”

In seguito alla pubblicazione su Bergamonews dell’articolo “Facciamoci una canna: io esclusa dal gruppo perchè non ci sto”, nel quale una giovane lettrice si rammaricava per la deriva che avevano preso alcuni amici e per gli effetti che la sostanza aveva su di loro, si è scatenato un vero e proprio dibattito sulla questione tra i nostri lettori. Per provare a risolvere alcuni dei loro dubbi e quelli della 20enne bergamasca che aveva sollevato la questione, ci siamo affidati ad un esperto, il dottor Roberto Cavallaro (continua…)

Ubriachi alla guida

 

Da L’Eco di Bergamo di lunedì 27 ottobre 2014:

http://www.ecodibergamo.it/stories/Cronaca/a-s-pellegrino-12-ubriachi-alla-guidatutti-denunciati-restano-senza-patente_1086151_11/

12 ubriachi alla guida: tutti denunciati,

restano senza patente

Tutti gli appelli per una guida sicura sembrano cadere nel vuoto visto che i carabinieri, in una sola notte e con un solo posto di blocco, hanno beccato 12 ubriachi al volante.

 

I controlli sono scattati nella notte fra sabato e domenica alla località Ruspino di San Pellegrino. Qui sono entrati in azione i militari della compagnia di Zogno e i colleghi della stazione di Branzi

Durante controlli mirati per evitare le stragi del sabato sera hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza 12 persone che sono state sottoposte al test con l’etilometro.

In totale i carabinieri hanno ritirato 12 patenti di guida, sottraendo 120 punti. Altre sei le multe comminate agli automobilisti: fra queste 6 per omessa revisione del veicolo, una perché le gomme dell’auto erano troppo usurate e una per patente scaduta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA